RETTA DELL' OSPITE

La retta richiesta corrisponde a € 1.700,00 e dovrà essere versata entro e non oltre il giorno 5 del mese di competenza. Nel caso di ingresso nella Casa Famiglia Il Sorriso dopo il giorno 5 del mese, la retta dovrà essere corrisposta entro 3 giorni e successivamente per i mesi a seguire entro il giorno 5. E' richiesto, al momento della domanda di ammissione, un anticipo di € 500,00. La Casa Famiglia Il Sorriso potrà adottare adeguamenti e revisioni della retta, qualora vengano apportate successive migliorie del servizio offerto, oppure qualora le conidzioni degli Ospiti possano permettere uscite (ad esempio vacanze estive).

In caso di ricovero ospedaliero temporaneo la retta mensile dovrà comunque essere corrisposta al fine della conservazione del posto. Qualora l'Ospite dovesse decidere di lasciare la Casa Famiglia prima della fine del mese di cui è già stata versata la retta, non verrà restituita la differenza su quanto già corrisposto. In caso di variazione o perdita di autosufficienza da parte dell'Ospite (ossia in caso di aggravamento del suo livello di autosufficienza) il responsabile della struttura avviserà tempestivamente i famigliari, anche si sensi dell'art. 433 C.C. unitamente alla possibilità di rivolgersi ai Servizi Sociali del territorio di competenza per le conseguenti azioni. La Casa Famiglia Il Sorriso, garantirà anche in questa nuova situazione, la possibilità di permanenza dell'Ospite per un massimo di 3 mesi, in attesa che i Famigliari tenuti a corrsispondere comunque la retta, individuino un'altra collocazione, con modalità assistenziali adeguate ai nuovi variati bisogni.

NELLA RETTA NON SONO COMPRESE

  • Le spese mediche specialistiche.
  • Ticket non esenti, medicinali non mutuabili.
  • Trasporto con autolettiga che non sia il 118.